FOCUS ON

MILANO MONZA MOTOR SHOW 2021

Un simbolo di rinascita. Milano Monza Motorshow 2021 è stata un’occasione per ritornare a vivere quelle emozioni di cui gli appassionati di motori avevano bisogno. Continuando con la formula del Salone diffuso all’aperto, già sperimentata con successo per anni al Valentino di Torino, il MIMO 2021 trasferendosi a Milano ha avuto come cornice il “cuore” della città. Le centoventi installazioni disseminate da Piazza Duomo al Castello Sforzesco, sono state punto d’incontro per gli appassionati che hanno avuto così modo di vedere e toccare con mano le ultime novità dei 63 marchi partecipanti.

Le Case partecipanti hanno esposto il meglio che potessero offrire in quanto a tecnologia, design e performance a zero emissioni. Infatti gran parte delle vetture esposte erano a batteria o ibride. Ma non sono mancate la supercar per chi ama le sensazioni forti. A cominciare dalla prima assoluta della Bugatti Bolide, un modello dedicato alla pista, che esprime il massimo della tecnologia del marchio francese abbinandolo con un design dal gusto racing e futurista. A farle da damigelle le sorelle Chiron Sport e Chiron Pur Sport. Si passa poi per le Pagani Huayra R, Imola e Roadster BC, un vero trionfo di prestazioni ed alta tecnologia, si continua con le Lamborghini Sian e Huracàn STO, per finire al prototipo Pambuffetti PJ-01, opera prima di un nuovo marchio “made in Italy” che si affaccia nel competitivo mondo delle supercar...

FEATURED