.::   1938 PHANTOM CORSAIR PROTOTYPE   ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Phantom
Modello Corsair Prototype
Presentazione 1938
Design Rust Heinz

MOTORE
Tipo Lycoming V-8
Cilindrata (cc) 4730
Potenza (cv) 190

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 6020
Larghezza (mm) 1943
Altezza (mm) 1448

PERFORMANCE
Velocità (km/h) 185
0-100 n/d
   


La Phantom Corsair è una vettura, berlina a sei posti, costruita nel 1938. E' stata progettata da Rust Heinz e costruita dalla Carrozzeria Bohman & Schwartz di Pasadena in California.

Anche se molto spesso è stata liquidata come un fallimento, perché non è mai entrata in produzione, la Phantom Corsair è considerata come un progetto avveniristico a causa delle sue caratteristiche futuristiche e i suoi molti elementi stilistici in anticipo sui tempi, come i parafanghi carenati e il profilo ribassato.

La Corsair è costruita in acciaio e alluminio. Alla vettura mancano anche le maniglie delle porte, che si aprono elettricamente tramite pulsanti situati sulla parte esterna e sul cruscotto.

Il pannello strumenti è caratterizzato da una bussola e da un altimetro, mentre una console separata, sopra il parabrezza, indica quando una porta è socchiusa o se le luci o la radio della vettura sono rimasti accesi accesi.

La carrozzeria della Corsair è stata abbinata al "telaio più avanzato disponibile negli Stati Uniti" in quel momento, quello della Cord 810. Montava un motore Lycoming V-8 ed è caratterizzata dalla trazione anteriore e da un cambio azionato elettricamente con preselettore a quattro velocità.

Il telaio della Cord 810 è stato leggermente modificato al fine di ospitare la massiccia carrozzeria della Corsair. Le misure sono impressionanti, sei metri di lunghezza e quasi due di larghezza, che sono sufficienti per ospitare quattro persone in fila, di cui una alla sinistra del conducente.

I sedili posteriori possono contenere solo due passeggeri, tuttavia, gran parte di questa limitazione è dovuta allo spazio occupato dal mobiletto delle bevande.

Anche se pesa la bellezza di 2.100 kg, la Phantom Corsair può raggiungere una velocità massima di 185 km/h, grazie alle modifiche al motore Lycoming e alla sua forma aerodinamica.

Rust Heinz prevedeva di mettere in vendita la Phantom Corsair, al costo di circa 12.500 $, con una produzione limitata di esemplari. Tuttavia, la morte di Heinz in un incidente stradale nel luglio 1939 mise fine a tali piani, lasciando il prototipo Corsair come l'unico mai costruito.


Fonte: Wikipedia
Image Credit: Supercar.net