.::  1992 GENERAL MOTORS ULTRALITE  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore General Motors
Modello Ultralite
Presentazione Detroit, 1992
Design n/d

MOTORE
Tipo Tre cilindri
Cilindrata (cc) 1500
Potenza (cv) 111

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) n/d
Larghezza (mm) n/d
Altezza (mm) n/d

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


La General Motors Ultralite è stata esposta al NAIAS di Detroit nel 1992. Era un veicolo a basse emissioni destinato a dimostrare i vantaggi nell'uso di materiali avanzati e il basso consumo di carburante.

L'obiettivo era quello di costruire una show car per quattro passeggeri capace di consumare solo 2,4 litri per 100 Km. Nelle prove effettuate l'auto ha raggiunto i 2,7 litri per 100 Km alla velocità di crociera di 80 Kmh, ma alla General Motors erano sicuri che l'auto avrebbe raggiunto quel traguardo.

La carrozzeria in fibra di carbonio era stata fabbricata dalla Scaled Composites e pesava solo 191 kg. Il peso totale della macchina era di 635 kg.

La Ultralite aveva porte con apertura ad ala di gabbiano e nessun montante centrale. Il CX misurato era stato di 0,19, significativamente inferiore rispetto alle vetture di produzione di quel decennio.

Il suo 3 cilindri di 1500 cc a 2 tempi poteva erogare 111 CV (83 kW), portando l'auto ad una velocità di 217 kmh. La vettura poteva accelerare da 0 a 100 kmh in meno di 8 secondi.

Si può dire che la Ultralite è stata l'antenata della GM EV1, il primo veicolo elettrico prodotto in serie.


Fonte: General Motors
Image Credit: General Motors