.::  2008 DODGE ZEO CONCEPT  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Dodge
Modello ZEO Concept
Presentazione Detroit, 2008
Design Bill Zheng

MOTORE
Tipo Elettrico
Cilindrata (cc) n/d
Potenza (cv) 200 kW (272 CV)

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 4390
Larghezza (mm) 1743
Altezza (mm) 1290

PERFORMANCE
VelocitÓ (km/h) 209
0-100 5,8 sec.
   


La Dodge ZEO (il nome Ŕ l'acronimo di Zero Emission Operation), del 2008, Ŕ uno studio di veicolo per quattro passeggeri. E' un veicolo tutto elettrico.

La configurazione "2 + 2" e la linea audace ed emotiva evocano tutta la sportivitÓ del marchio Dodge.

"La concept ZEO Ŕ stata progettata per rompere il paradigma di quello che dovrebbe essere una vettura elettrica", ha dichiarato Bill Zheng, responsabile del design degli esterni "Una macchina elettrica pu˛ essere altrettanto espressiva quanto qualsiasi veicolo alimentato a benzina. La Dodge ZEO dimostra questo concetto" .

Il sistema avanzato di propulsione che alimenta la Dodge ZEO Ŕ solo elettrico con una batteria agli ioni di litio da 64 chilowattora in grado di raggiungere una autonomia di almeno 400 km.

La trazione posteriore ed il motore di 200 chilowatt (268 cavalli) conferiscono alla Dodge ZEO un tempo da 0-100 kmh in meno di sei secondi, che rivaleggia con il famoso impianto HEMI della Chrysler.

Ispirata all'architettura del nastro di M÷bius, i montanti A della Dodge ZEO si curvano per tutta la lunghezza del tetto e convergono all'altezza del lunotto. Il parabrezza continua in un piano ininterrotto e curvato fino quasi alla parte posteriore dell'auto, dando ai passeggeri anteriori e posteriori una vista senza ostacoli.

Altri dettagli molto "espressivi" sono le porte a "forbice" e le luci anteriori e posteriori trattate come forme scultoree separate.

Ispirato alle forme organiche e alla tecnologia wireless, l'interno di Dodge ZEO Ŕ pensato per far colpo su una fascia di mercato molto giovane.

"La concept ZEO Ŕ un esempio di progettazione per persone che sono abituate a uno stile di vita dinamico e che sono sempre circondate da informazioni e amici virtuali", ha affermato Lou Gasevski, interior designer della concept ZEO.

L'intero vano passeggeri Ŕ stato trattato come se fosse un singolo pezzo di scultura.

Una consolle centrale sottile scende dalla fine del parabrezza scorrendo per tutta la vettura e creando un effetto a doppia cabina di guida. Invece di un quadro strumenti convenzionale, il volante, la colonna e gli strumenti sono trattati come un singolo elemento di design indipendente.

Il volante della ZEO ha due raggi verticali, fissati strettamente, lasciando l'80 per cento del cerchio "aperto" per la massima visibilitÓ. Il mozzo centrale rimanente, contenente l'airbag del conducente e gli interruttori ausiliari, Ŕ fisso, con il cerchio che ruota attorno ad esso. Le leve orizzontali sinistro e destro dietro al cerchio attivano le funzioni della radio.

Fonte: Dodge
Image Credit: Dodge