.::  1954 CHEVROLET CORVETTE NOMAD CONCEPT WAGON  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Chevrolet
Modello Corvette Nomad Concept Wagon
Presentazione Motorama New York, 1954
Design Harley Earl

MOTORE
Tipo Chevrolet 6 cilindri
Cilindrata (cc) n/d
Potenza (cv) 150

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) n/d
Larghezza (mm) n/d
Altezza (mm) n/d

PERFORMANCE
Velocitą (km/h) n/d
0-100 n/d
   


La Chevrolet Corvette Nomad Concept Wagon, progettata dal direttore del design GM Harley Earl, fu presentata al General Motors Motorama del 1954 a New York City.

Il nome "Nomad" sarebbe poi stato utilizzato dalla Chevrolet per un altro veicolo di produzione.

Sebbene fosse molto simile ad una Corvette, ed infatti utilizzava molti componenti della Corvette, la Nomad Concept Wagon era stata costruita sul telaio della berlina Chevrolet del 1953 opportunamente modificato.

Il frontale era simile a quello delle Corvette Coupč e Convertible, ma dal parabrezza in poi la Nomad cambiava completamente, prendendo le forme di una station wagon, tipologia di modelli molto in voga in quegli anni in America.

La Nomad Concept Wagon era stata dotata di un motore a 6 cilindri da 150 cavalli, con trasmissione a 2 rapporti Powerglide.

La carrozzeria era completamente in vetroresina e all'interno poteva ospitare comodamente 6 passeggeri. Il portellone posteriore era dotato di un lunotto alimentato elettricamente. L'interno era rifinito in pelle blu e bianca con un sedile posteriore ribaltabile.

Alcuni concetti della Corvette Nomad Concept Wagon furono effettivamente messi in produzione nel 1955 su una vettura chiamata Cevrolet Bel Air Nomad Wagon.


Fonte: General Motors
Image Credit: General Motors