.::  1956 BUICK CENTURION  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Buick
Modello Centurion
Presentazione GM New York Motorama, 1956
Design n/d

MOTORE
Tipo n/d
Cilindrata (cc) 5700
Potenza (cv) 335

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) n/d
Larghezza (mm) n/d
Altezza (mm) n/d

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


Una spettacolare coupè 4 posti con carrozzeria in fibra di vetro e tettuccio asportabile in vetro.

Una delle particolarità di questo prototipo, oltre alla linea molto futurista e l'adozione delle "pinne" posteriori che arriveranno sulle auto di serie dopo pochi anni, era la collocazione di una telecamera annegata nel cofano bagagliaio, collegata ad un monitor sulla plancia strumenti, che sostituiva lo specchietto retrovisore. La telecamera era montata in un cono posteriore simile a quello di un aeroplano.

La Buick Centurion aveva una carrozzeria in vetroresina, degli interni caratterizzati da un design che ricordava quello presente nell'abitacolo degli aeroplani ed un tettuccio "bubble top". Quest'ultimo, era denominato così perché il montante posteriore era così sottile, ed il lunotto era così grande, da dare l'idea che tutta la superficie vetrata fosse un unico pezzo.

Il motore era un V8 da 325 CV. La Buick Centurion è oggi esposta allo Sloan Museum.

Image Credit: General Motors