2010 ISO RIVOLTA GRIFO 90

Una storia travagliata, ma affascinante quella della Iso Grifo 90, una coupè concepita ad inizio degli anni ’90 da Piero Rivolta per un rilancio del marchio Iso Rivolta. La Grifo 90 avrebbe dovuto raccogliere l’eredità della Grifo degli anni ’70 e riportare il marchio nell’olimpo delle supercar.

Rivolta aveva deciso di fare le cose in grande e si rivolse a due eccellenze italiane nel settore automotive, l’ingegnere Giampaolo Dallara per lo studio del telaio e alla fantastica matita di Marcello Gandini, a cui fu affidato il compito di dare delle forme, tradizionali ma contemporanee, a questo sogno.

Un primo prototipo in legno dell’auto fu presentato alla stampa a Modena nel 1991. L’obiettivo era di avviare una produzione limitata a 10/12 esemplari nel 1994, rifiniti secondo le richieste del cliente. Ma il progetto fallirà a causa di problemi con i finanziatori.

A volte però i sogni si realizzano, anche sotto forme diverse. La rinascita del progetto Grifo 90 diventa possibile grazie a Federico Bonomelli, proprietario della “Mako Shark”, un’ azienda specializzata nella produzione di compositi ad alta tecnologia costruttiva per applicazioni in ambito militare, aeronautico e automotive.

Bonomelli, grande collezionista appassionato di Iso, nel 2002 ritrovò il modello in legno e decise di costruire l’auto. Insieme con il fratello riprogettò il modello 3D della vettura e dopo aver ricevuto l’approvazione di Piero Rivolta, decise di produrre 12 nuove Iso Grifo 90 con il marchio originale.

Il nuovo prototipo si basava su una Corvette C5 Z06, con un motore monoblocco in alluminio V8 ZR1, modificato da Callaway, che produceva 490 CV. Il motore aveva un cambio manuale a 6 marce. Il corpo era costruito con materiale composito, quindi il peso era di soli 1200 kg.

Le linee possono ricordare quelle della Varedo del 1973, un altro prototipo della Iso che non ha visto la produzione, con i suoi spigoli vivi ed è visibilmente datata, ma alla vettura non manca personalità, anche grazie ad un frontale molto pronunciato.

Il prototipo venne terminato nel 2010, ma, come per la Grifo 90 originale, gli altri 12 esemplari previsti non vennero mai costruiti a causa della crisi economica e dello scarso interesse dei collezionisti. L’unica Iso Grifo 90 costruita rimane di proprietà della famiglia Bonomelli. La vettura è stata anche protagonista di una puntata della serie “The Iso Rivolta Chronicles”, un documentario in 8 puntate sulla storia del marchio milanese.

Fonte: Iso Rivolta
Image Credit: Iso Rivolta
DETTAGLI TECNICI
Costruttore Iso Rivolta - Mako Shark
Modello Grifo 90
Presentazione 2010
Design Marcello Gandini - Mako Shark
Tipo Motore Chevrolet V8
Cilindrata (cc) n.d.
Potenza (cv) 490
Lunghezza (mm) n.d.
Larghezza (mm) n.d.
Altezza (mm) n.d.
Peso (kg) n.d.
Velocità (km/h) n.d.