1997 SPIDER 916 MONOPOSTO

Nel 1997, utilizzando come base un’Alfa Romeo 916 Spider, venne ideata una versione denominata Spider 916 Monoposto, anche conosciuta come Monospider. L'idea era quella di creare un campionato monomarca come la "GTV Cup" e di produrla in serie limitata a 500 esemplari.

Come detto, si trattava di un’ Alfa Romeo 916 Spider, priva dei montanti anteriori e conseguentemente del parabrezza, si era aggiunto un rollbar come nelle monoposto da competizione.

Il tetto ripiegabile era assente e i sedili erano di tipo da competizione con cinture a quattro punti. Diversi erano anche il sottoparaurti e le minigonne, mentre posteriormente presentava un paraurti diverso con estrattore d'aria. Il propulsore dedicato era il 3.0 V6 24v portato a 230 cavalli.

La velocità massima era di 252 km/h. Molte delle soluzioni estetiche verranno poi riprese sulle GTV impiegate nel trofeo monomarca GTV Cup e sulle versioni Cup della coupé.


Fonte: Alfa Romeo
Image Credit: Archivio Prototipi
DETTAGLI TECNICI
Costruttore Alfa Romeo
Modello Spider 916 Monoposto
Presentazione 1997
Design Centro Stile Alfa Romeo
Tipo Motore Alfa Romeo V6
Cilindrata (cc) 3000
Potenza (cv) 230
Lunghezza (mm) n.d.
Larghezza (mm) n.d.
Altezza (mm) n.d.
Peso (kg) n.d.
Velocità (km/h) 252
Photo Credit: Archivio Prototipi
Photo Credit: Archivio Prototipi
Photo Credit: Archivio Prototipi
Photo Credit: Archivio Prototipi
Photo Credit: Archivio Prototipi