.::  1991 RENAULT SCENIC  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Renault
Modello Scenic
Presentazione Francoforte, 1991
Design Anne Asensio

MOTORE
Tipo V6
Cilindrata (cc) 2965
Potenza (cv) 250

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 4150
Larghezza (mm) n/d
Altezza (mm) 1850

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


La Renault Scenic è stata presentata, per la prima volta, al Motor Show di Francoforte nel 1991.

Con questa concept, la Renault ha rivoluzionato il settore con una nuova categoria di veicolo, il monovolume compatto (Multi Purpose Vehicle).

Questa concept car è stata una vetrina tecnologica, ma soprattutto uno studio di progettazione finalizzato alla produzione di un nuovo tipo di veicolo familiare che incarna l'idea di Renault della "macchina per la vita".

L'invito al viaggio è il tema che è stato accuratamente sviluppato in questo veicolo, attraverso la forma, il colore e le finiture, ma anche attraverso le sue innovazioni funzionali e le caratteristiche di sicurezza.

Il tempo ha dimostrato che questa Renault Scenic ha davvero sperimentato un nuovo tipo di modalità di trasporto, confermato dal successo delle diverse generazioni di modelli di produzione della Scenic, così come l'imitazione da parte di diverse case automobilistiche che hanno introdotto modelli simili nelle loro linee di produzione.

Le caratteristiche della Renault Scenic erano uniche: Una rivoluzionaria architettura esterna. Assenza del montante centrale, che faceva sì che le due porte sul lato destro formassero una singola apertura, scivolando verso l'esterno per offrire un facile accesso alla cabina, assicurando nuovi livelli di spazio.

Porta singola scorrevole sul lato guida che dava alla Renault Scenic una rigidità finora mai raggiunta e molta più resistenza, in particolare in caso di urto laterale.

Doppio piano di stivaggio, così da avere più spazio per i bagagli, accessibile tramite l'apertura sia dall'interno che dall'esterno della vettura. Uso ottimizzato di materiali riciclabili.

Airbag conducente e rilevatore di sonnolenza, chiusura automatica della porta e microcamere per la visione posteriore. ABS accoppiato al cambio automatico e monitoraggio automatico della pressione dei pneumatici.

Servosterzo, quattro ruote motrici per una guida sicura, facile e confortevole. Cambio automatico controllato da tastiera in sostituzione leva del cambio convenzionale.

Qualsiasi discussione del fenomeno MPV degli ultimi 30 anni, deve includere sicuramente la Renault Scenic, il minivan che di fatto ha creato un nuovo settore di mercato in Europa e lo standard per una generazione di imitatori.


Fonte: Renault
Image Credit: Renault