.::  1989 PORSCHE PANAMERICANA  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Porsche
Modello Panamericana
Presentazione Francoforte, 1989
Design Harm Lagaay

MOTORE
Tipo n/d
Cilindrata (cc) 3600
Potenza (cv) n250

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 4450
Larghezza (mm) 1750
Altezza (mm) n/d

PERFORMANCE
Velocità (km/h) 320
0-100 6,0 sec.
   


La Porsche Panamericana è un prototipo di coupè a 2 porte e 2 posti costruita dalla Porsche AG. E' stato un omaggio a Ferry Porsche per il suo 80° compleanno. Progettato da Harm Lagaay (designer) e Ulrich Bez (direttore tecnico), per studiare un possibile remake del design della 911.

Costruita sulla base della 911 Carrera 4, la sua carrozzeria è stata modellata con pannelli di plastica e fibra di carbonio. Spinta da un motore a sei cilindri orizzontali contrapposti, era dotata di trazione integrale sulle quattro ruote. La velocità raggiungeva i 320 Km/h, e accelerava da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi.

Una caratteristica particolare della vettura erano i parafanghi molto larghi, in modo da avere abbastanza spazio per varie dimensioni di cerchi e pneumatici, quindi, se necessario, essere trasformata in un fuoristrada.

I cerchi Speedline sono stati realizzati esclusivamente per questo modello. La linea del tetto è omogenea e degrada lentamente verso il posteriore. Erano possibili varie configurazioni di copertura e la macchina era in realtà un ibrido di una targa, una cabriolet, un coupé e un fuoristrada.
Con la crisi finanziaria della Porsche alla fine degli anni 80 una sua eventuale produzione fu definitivamenete accantonata.


Fonte: Porsche
Image Credit: Porsche