.::  1991 MOSKVITCH 2144 ISTRA  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Moskvitch
Modello 2144 Istra
Presentazione 1991
Design Sergei Ivakin - A. V. Kulikova

MOTORE
Tipo Elsbett Elko Diesel 3 cil.
Cilindrata (cc) 1450
Potenza (cv) 68

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 4400
Larghezza (mm) 1700
Altezza (mm) 1335

PERFORMANCE
Velocità (km/h) 185
0-100 12,0 sec.
   


Dopo la caduta del muro di Berlino, ma soprattutto con la globalizzazione industriale, i progettisti, i designers e gli ingegneri russi hanno potuto dare libero sfogo alle loro idee.

Sono nati così progetti avveniristici come questa Moskvich 2144 Istra del 1991, dalle linee fluide, moderne e con una meccanica al livello delle concorrenti occidentali.

La carrozzeria era in alluminio e vantava un coefficiente di resistenza di 0,149. La Istra era dotata di sospensioni pneumatiche e altezza da terra regolabile elettronicamente, in funzione della velocità e del tipo di superficie stradale.

L'unica porta su entrambi i lati, ad ala di gabbiano consentiva simultaneamente l'accesso ad entrambe le file di sedili.

La vettura si distingueva per una serie di soluzioni esclusive, tra le quali: la carrozzeria era in alluminio ed era senza montante centrale; era inoltre dotata di visione notturna dei dispositivi direttamente sul parabrezza.

La società di motori diesel Elsbett, modificando un motore a gasolio ne aveva preparato uno a base di olio di colza.

La concept car, (in realtà era più un modello di stile), 2144 Istra fu costruita a seguito delle proposte del governo sovietico per creare un modello da mettere in produzione negli anni 2000. Inutile dire che la vettura non fu mai prodotta.


Fonte: Wroom.ru
Image Credit: Wroom.ru