.::  1999 MERCEDES VISION SLR  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Mercedes
Modello Vision SLR
Presentazione Detroit, 1999
Design Bruno Sacco

MOTORE
Tipo V8
Cilindrata (cc) 5500
Potenza (cv) 557

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 4564
Larghezza (mm) 1878
Altezza (mm) 1242

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


In occasione del Salone internazionale di Detroit, la Mercedes presentò lo studio di una Gran Turismo per il 21° secolo che univa elementi stilistici della Formula 1 dell'epoca e l'automobile sportiva SLR del 1950 in un nuovo concetto affascinante. Il suo nome: Vision SLR.

La parte anteriore colpisce con il naso a forma di freccia e con i classici supporti dell'alettone, come l'auto di Formula 1 con la quale Mika Häkkinen ha vinto il campionato del mondo 1998.

Il cofano lungo e pronunciato e le porte ad ala di gabbiano (incernierate sul davanti) della Vision SLR si basano sulle idee stilistiche dei modelli SL del 1950 e le loro varianti corsa SLR, con cui Juan Manuel Fangio, Rudolf Caracciola e Stirling Moss passarono da una vittoria all'altra.

La Vision SLR indica la strada delle Mercedes sportive del futuro nel campo della tecnologia. La carrozzeria è costituita da una combinazione di materiali rinforzati con fibre di carbonio e alluminio che, oltre alla stabilità danno un vantaggio di peso di circa il 40 per cento rispetto alla costruzione tradizionale in acciaio.

Sarà prodotta in serie nel 2004.


Fonte: Mercedes-Benz
Image Credit: Mercedes-Benz