.::  2015 BMW 3.0 CSL HOMMAGE  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore BMW
Modello 3.0 CSL Hommage
Presentazione Villa D'Este, 2015
Design Karim Habib

MOTORE
Tipo n/d
Cilindrata (cc) n/d
Potenza (cv) n/d

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) n/d
Larghezza (mm) n/d
Altezza (mm) n/d

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


La BMW ha presentato la nuova BMW 3.0 CSL Hommage, un omaggio doveroso del Design Team alla 3.0 CSL degli anni '70, un classico senza tempo.

"Le nostre automobili Hommage non solo dimostrano quanto siamo orgogliosi del nostro patrimonio, ma anche quanto sia importante il passato e quanto può determinare il nostro futuro" , ha detto Adrian van Hooydonk, Senior Vice Presidente del BMW Design.

"CSL" sta per "Coupé Sport Leichtbau" (Coupé Sport Leggero). Con il suo cofano in alluminio, le finestre in plexiglas e le attrezzature rigorosamente ridotte all'essenziale, la vecchia BMW 3.0 CSL fa pendere la bilancia di circa 200 kg più leggera rispetto al modello 3.0 CS. Non sorprende, allora, che era predestinata per una carriera sulla pista.

Considerando che il materiale scelto nel 1970 era l'alluminio. Oggi c'è la fibra di carbonio, o la fibra di carbonio rinforzata in plastica (CFRP), che offre il rapporto ottimale peso-resistenza. Queste fibre ad alta resistenza sono ancora più leggere e più forti dell'alluminio.

E la BMW 3.0 CSL Hommage fa un uso generoso del composito ad alta tecnologia, reinterpretando il concetto di design leggero per l'età moderna. La BMW è leader mondiale nella produzione e applicazione di CFRP nel design automobilistico e può già vantare molti anni di esperienza.

La BMW 3.0 CSL Hommage è una visione di pura prestanza fisica: il corpo allungato è messo in risalto dai deflettori d'aria, i potenti passaruota e gli spoiler sul tetto e sulla coda. Nonostante le dimensioni, gli elementi aerodinamici sono la chiave per consentire all'aria di fluire in modo ottimale lungo i lati del veicolo. Il deflettore d'aria anteriore serve per dare sfogo al vano motore, mentre le ali sulle ruote posteriori assicurano flusso d'aria ottimale intorno al veicolo.

Piccole telecamere come retrovisori servono a ridurre ulteriormente la resistenza aerodinamica. La grande ala posteriore aumenta la deportanza sull'asse posteriore e così facendo migliora la trasmissione di potenza.


Fonte: BMW Press Release
Image Credit: BMW Press Release