CRONOLOGIA PROTOTIPI



1926 ÖV4 Prototype
1933 Venus Bilo
1938 PV801 Prototype
1952 Philip
1953 Project 55
1954 P 179
1958 P958-X2 Prototype (Frua)
1963 1800 GT Prototype (Fissore)
1968 P1800 ES Rocket (Frua)
1971 3000 GTZ Coupè (Zagato)
1971 1800 ESC Viking (Coggiola)
1972 VESC
1976 Progetto Taxi
1977 Electric Car
1979 Tundra (Bertone)
1980 VCC
1983 LCP
1987 480 ES Cabriolet
1990 480 Cabriolet
1992 ECC
2000 PCC
2000 V70
2001 ACC
2001 PCC 2

VOLVO



La Volvo nasce quasi per caso dall'incontro, nel 1924, di due ex compagni di lavoro della SFK, la società svedese di cuscinetti a sfere.
I due personaggi in questione sono Assar Gabrielsson e Gustaf Larson.

A questo punto, la SFK, che già in precedenza era stata sollecitata a finanziare l'impresa e aveva rifiutato, decide di partecipare all'affare. La società possiede a Hisingen, vicino a Goteborg, una piccola azienda meccanica, denominata AB Volvo, che mette a disposizione di Larson e Gabrieisson. E che, il 27 ottobre 1926, da il nome alla casa automobilistica.

Il modello più importante degli anni '50 è la «PV 444». Nel 1956 appare la serie «120», che rappresenta per la Casa svedese un'altra carta vincente. Presentata nel 1966, la serie «140», poi «240», sostituisce nel 1970 la «120». Sul finire del 1979, la Volvo annuncia di aver concluso un accordo con Renault per la cessione del 10% delle azioni di Volvo Car Corporation.

Questa partecipazione viene aumentata al 15% nel 1981 e aumenta ulteriormente, al 20%, nel 1986. Nel 1999 la Volvo entra a far parte del gruppo Ford.

Dall'inizio del 2009 cominciarono a circolare voci sulla vendita da parte della Ford ad una delle aziende cinesi del settore automobilistico. Nel dicembre 2009 è stata diffusa la notizia che Ford e la cinese Geely hanno trovato un accordo per la vendita stessa, da perfezionarsi nel primo trimestre del 2010.

L'annuncio ufficiale della cessione è stato rilasciato da Ford il 28 marzo 2010 e dovrebbe essere perfezionato entro il terzo trimestre 2010; l'accordo di cessione prevede il pagamento a Ford di 1.8 miliardi di dollari in contanti. La Commissione Europea e il ministero del commercio cinese approvano l'accordo in Luglio 2010. In agosto 2010, Geely compie la più grande acquisizione oltremare per un'azienda automobilistica cinese.

Stefan Jacoby, ex amministratore delegato in Volkswagen America, diventa presidente e amministratore delegato di Volvo Car Corporation il 16 agosto 2010, sostituendo Stephen Odell, che era amministratore delegato di Ford Europe. Li Shufu diventa presidente del consiglio di amministrazione di Volvo Cars. Nel 2012 Håkan Samuelsson, ex presidente della società tedesca MAN, diventa nuovo presidente di Volvo Cars.

Indirizzo: S-40508 Goteborg
Internet: www.volvocars.com

Direttore del Design:

Fonte: Quattroruote - TAM