CRONOLOGIA PROTOTIPI



1946 T107 "Ambrož"
1947 T2-107 "Josef"
1947 T2-107 "Tatraplan"
1955 JK2500
1955 T603 Prototyp
1966 T603 X
1969 T613 Coupe Prototype (Vignale)
1970 T613 Prototyp (Vignale)
1991 MTX 4 RS

TATRA



Nata come fabbrica di carri e carrozze, la NV (marchio commerciale acronimo di Nesselsdorfer Wagenbau) si dedicò esclusivamente a tale produzione fino al 1897, quando su progetto di Leopold Svitak realizzò il modello Präsident, una carrozza "senza cavalli" di tipo double phaéton, mossa da un motore monocilindrico Benz e così denominata per il giubileo d'oro dell'imperatore Francesco Giuseppe.

Dopo la Grande Guerra e il conseguente dissolvimento dell'Impero Austro-Ungarico, l'azienda si trovò divisa in due tronconi, con la sezione commerciale a Vienna e gli stabilimenti di Koprivnice, inseriti nella neonata Cecoslovacchia. A partire dal 1920, per sottolineare la propria appartenenza territoriale, iniziò a identificare le automobili prodotte con il marchio NV Tatra, in omaggio ai Monti Tatra.

Agli inizi del 1923 avvenne la fusione con la Waggonfabrik Ringhoffer AG in Prag-Smíchov e la nuova società fu rinominata Tatra-Werke, trasferendo gli uffici commerciali a Praga e trasformando la sede di Vienna nella consociata austriaca Austro-Tatra.

Nello stesso anno inizia la progettazione di automobili di serie (il modello T11) con caratteristiche tecniche rivoluzionarie. Nel 1934 viene costruito il modello T77 e dei modelli di aeroplani. Nel periodo post bellico la Tatra si specializza in autovetture di lusso e mezzi pesanti. Tra le auto vi sono da segnalare i modelli "Tatraplan", il T603 (anni sessanta) e il T613 (1975). La Tatra Präsident

Degna di nota è anche la Tatra T87, la prima macchina studiata in un tunnel aerodinamico: nel 1936 aveva un cx di 0.36, pari a quello, per avere un confronto, di una Ferrari Testarossa.

Nel 1996 vengono messe in produzioni varie automobili, ma per periodi brevi e sono per lo più macchine da corsa o di lusso. Nel periodo post comunista nasce la serie di camion T815-2 (evolutasi poi nella T815-7): mezzi pesanti altamente specializzati, utilizzati durante le competizioni sportive o da eserciti da tutto il mondo.

Cessata la produzione di tram e automobili, l'offerta si basa solo su veicoli militari e civili.

Fonte: Wikipedia