CRONOLOGIA PROTOTIPI



1996 FLV
1997 HPS
1997 SLV Concept
1999 Sport Coupè
1999 RX 300 Concept
1999 Sport Coupè
2000 SC 430

LEXUS



Marchio di lusso della Toyota. Il nome che potrebbe essere associato a "lusso" è in realtà un acronimo, "Luxury EXportation United States".

A ben vedere, il più spettacolare (e riuscito) tentativo di far nascere una marca di lusso dal nulla, realizzando ex novo una gamma di modelli di altissimo lignaggio nonché una rete distributiva a loro dedicata.
Un'impresa ancor più notevole considerando l'intenzione primaria di sconfiggere la concorrenza Mercedes e BMW su un mercato, quello nordamericano, dagli anni Settanta saldamente in mano alle Case di Stoccarda e di Monaco.

L'idea nasce in una riunione nel quartier generale della Toyota, a Tokio: il presidente Eiji Toyoda rende pubblico il progetto di costruire un inedito marchio di lusso. Nel 1985, dopo una serie di viaggi negli Stati Uniti, è allestito il primo prototipo della «LS 400», una grande berlina ispirata, perlomeno nello stile, alla Mercedes «classe S».

Nel gennaio del 1989, al Salone di Detroit, avviene il grande debutto:l'auto sarà in vendita a partire dall'autunno ed è subito un enorme successo. Non soltanto dal punto di vista tecnico: l'auto si rivela subito costruita perfettamente, balzando immediatamente in testa alle classifiche d'affidabilità stilate dalla J.D. Power. Sull'onda dell'entusiasmo, la Lexus lancia una coupé, la «SC 400», e una seconda berlina leggermente più piccola, la «ES 300». Nel 1992 avviene l'ambito sorpasso: la Lexus, negli Stati Uniti, supera le tedesche nel settore delle auto di lusso.

Nel 1994 c'è il primo restyling della «LS 400», mentre nel 1996 è la volta, sempre sul mercato americano, della prima grande sport utility di casa, la «LX 450» (derivata dalla «Land Cruiser»), e di qualche modifica alla «ES». Nel 1997 arriva la berlina «GS», seguita nel 1998 dalla «RX 300», nel 2000 dalla «IS» (che in Europa viene venduta con un sei cilindri due litri e che sarà poi disponibile anche in versione station wagon) e dalla nuova «LS».

La gamma di modelli copre ogni categoria: dalle berline di lusso, alle grandi limousine fino ai modelli SUV e sportivi. Nel 2013 è arrivata anche la IS 300h, il modello IS era l'unico ancora della gamma Lexus a non disporre della Tecnologia Full Hybrid. Le vettura è spinta da un motore 4 cilindri di 2 494 centimetri cubici di cilindrata accoppiato ad un motore elettrico con 143 cv di potenza, il che porta la potenza complessiva a ben 223 cv e consumi medi tra i 4,3 - 4,7 l/100 km

Indirizzo: Lexus Division, 1 Toyota-Cho, Toyota City, Aichi Prefecture 471-8571
Internet: www.lexus.com

Direttore del Design:

Fonte: Quattroruote - TAM