CRONOLOGIA PROTOTIPI



1990 NSX

ACURA



Divisione dell'American Honda Motor Company riservata alla produzione di auto di lusso e sportive per il mercato USA.
L'idea di superare l'immagine sbiadita della produzione giapponese dei primi anni Ottanta per sfidare con più credibilità il segmento delle auto di lusso e di alte prestazioni in America fu una felice intuizione dei tre più grandi gruppi del Sol Levante.

Che riuscirono così a ribaltare i luoghi comuni dell'epoca (un po' come avviene oggi in Italia per la produzione coreana) e imporsi in America con una nuova immagine, molto più di prestigio.
Honda adottò il nome Acura, Toyota fece la stessa cosa con la Lexus e Nissan con la Infiniti.
Oggi i tre marchi sono ai vertici delle classifiche di vendite e degli indici di soddisfazione d'Oltreoceano, con prodotti tecnologicamente sofisticati e con uno stile sempre più definito.

L'Acura debutta in USA il 27 marzo 1986 con la «Legend», una vettura che stabilisce subito un nuovo standard di qualità, piacere di guida, tenuta di strada e prestazioni tra le auto di lusso.

Il tutto con un rapporto qualità prezzo da sconcertare la produzione statunitense di pari livello. La «Legend» è anche il primo modello Honda nel segmento delle auto di lusso. È disegnata in collaborazione con la Rover, che produrrà l'equivalente inglese col nome di «800». Nello stesso decennio l'Acura presenta la sportiva «Integra» e una serie di importanti innovazioni tecniche.

Tra queste, da ricordare il sistema di variazione di fase V-TEC, l'uso dell'alluminio nella realizzazione di telai e carrozzerie, il sistema di antibloccaggio delle ruote ABS. La «NSX», che negli USA viene venduta con il marchio Acura, è nel 1990 la prima vettura ad adottare un cambio automatico sequenziale SportShift, ai tempi il più vicino alle soluzioni adottate in Formula 1.
Nel 1991 la «Legend» è nominata Auto dell'anno tra le vetture di importazione e nel 2001 il motore MDX ha vinto il titolo di motore dell'anno per le SUV.

Nel 2002 anche la gamma Integra venne sostituita da una nuova serie di vetture con la denominazione di "RSX". Nel 2004 il marchio Acura venne introdotto anche sul mercato messicano e due anni dopo anche su quello cinese. Una delle ultime decisioni da parte del brand è stata quella di introdurre a partire dal 2008 anche delle motorizzazioni diesel nella gamma.

Indirizzo: 2-1-1 Minami Ayoama, Minato-ku Tokyo 107-8556
Internet: www.acura.com

Direttore del Design:

Fonte: Quattroruote - TAM