1992 PININFARINA ETHOS

Primo prototipo della trilogia Ethos, una famiglia di veicoli eco-compatibili di diversa configurazione, questo spider condivide, con i successivi coupé e city car, il telaio in estrusi di alluminio (Hydro Aluminium), la carrozzeria in materiali termoplastici (General Electric Plastics) e il propulsore termico innovativo Orbital a consumi ed emissioni ridotti.

Fonte: Pininfarina
Image Credit: Pininfarina
DETTAGLI TECNICI
Costruttore Pininfarina
Modello Ethos
Presentazione Torino, 1992
Design Stephane Schwarz
Tipo Motore Orbital 3 cilindri
Cilindrata (cc) 1200
Potenza (cv) 95
Lunghezza (mm) 3630
Larghezza (mm) 1660
Altezza (mm) 1050
Peso (kg) n.d.
VelocitĂ  (km/h) n.d.