1970 COGGIOLA PONTIAC FARAGO CF 428

Nel 1969 fu richiesto alla Carrozzeria Coggiola la costruzione di un "pezzo unico" basato sul telaio della Pontiac Gran Prix, da parte di un cliente degli Stati Uniti, che si era avvalso della consulenza dell'ingegner Paul Farago.

E' evidente che le idee e il gusto del cliente hanno condizionato il lavoro del carrozziere, che ha impostato la CF 428 in base ad una esasperazione del concetto formale tipico della produzione americana di quegli anni: un lungo cofano motore ed una coda corta.

Nella sigla di questa vettura c'è la C di Coggiola, la F di Farago e 428 erano i cavalli previsti con l'uso di un motora da 7,5 litri in sostituzione del motore originale.

Per ragioni economiche Coggiola dovette mantenere integra l'intera parte meccanica, di modificare al minimo il telaio e il sottoscocca e di utilizzare fanaleria e alzacristalli della vettura di serie.


Fonte: Style Auto, 26/1970
Image Credit: Coggiola
DETTAGLI TECNICI
Costruttore Coggiola
Modello Pontiac Farago CF 428
Presentazione 1970
Design n.d.
Tipo Motore Pontiac V8
Cilindrata (cc) 7500
Potenza (cv) 428
Lunghezza (mm) 5300
Larghezza (mm) 1935
Altezza (mm) 1260
Peso (kg) n.d.
Velocità (km/h) 235