.::  2016 TOYOTA SETSUNA CONCEPT  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Toyota
Modello Setsuna Concept
Presentazione Milano - Fiera del Mobile, 2016
Design n/d

MOTORE
Tipo Elettrico
Cilindrata (cc) n/d
Potenza (cv) n/d

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 3030
Larghezza (mm) 1480
Altezza (mm) 970

PERFORMANCE
Velocità (km/h) 45
0-100 n/d
   


In occasione della Fiera del Mobile di Milano del 2016, la Toyota ha esposto la concept "Setsuna", una vettura a propulsione elettrica con carrozzeria completamente in legno.

A bordo, c'è un curioso orologio in grado di calcolare lo scorrere del tempo in centinaia di anni. Setsuna, infatti, in giapponese significa "momento".

E' racchiusa in questo nome la filosofia a cui si sono ispirati i designer che hanno voluto creare una vettura capace di "attraversare il tempo", pensata per portare sul suo "corpo" i segni del tempo che passa, passando di generazione in generazione.

La piccola roadster a due posti secchi, 100% ecocompatibile, è stata sviluppata assieme a Sumitomo Forestry, multinazionale specializzata nella lavorazione del legname.

Pochissime le "concessioni" ad acciaio e alluminio: il metallo è stato utilizzato solo per cerchi, parte del volante, sospensioni e componentistica degli interni.

La Setsuna presenta dimensioni estremamente contenute, misura appena 3 metri in lunghezza, ed è costituita da 86 pannelli di legno realizzati a mano seguendo i processi artigianali giapponesi: sono tenuti insieme a incastro, senza l’uso di viti o chiodi, fedelmente alla tecnica dell’ “Okuriari”.

In tal modo la carrozzeria della Setsuna può essere smontata e rimontata come un Lego incastrando tra loro i pezzi realizzati dagli artigiani della Casa con cura maniacale.

La vettura è solo un esercizio di stile nonostante i legni usati, betulla per il telaio, cedro per i pannelli esterni, olmo per il pavimento, cipresso per il volante e il ricino per il cruscotto, se trattati con cura, possano resistere per diversi decenni.

Il legno è infatti un materiale vivo destinato a mutare in base alle variazioni di temperatura, a come viene curato e preservato.

Inoltre, per le caratteristiche intrinseche del legno, venature in primis, ogni esemplare sarebbe potenzialmente unico.

La propulsione è affidata ad un motore elettrico in grado di spingere l’auto fino a 45 km/h, mentre l’autonomia è pari a 25 km.


Fonte: Toyota Press
Image Credit: Toyota Press