.::  2003 KIA KCV III  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Kia
Modello KCV III
Presentazione Seoul, 2003
Design Jae-Rim Lee

MOTORE
Tipo n/d
Cilindrata (cc) 2000
Potenza (cv) 145

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 4100
Larghezza (mm) 1820
Altezza (mm) 1360

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


Stile inconfondibile, carrozzeria coupè-cabriolet ed un occhio di riguardo verso il pubblico più giovane sono i segni particolari della Kia KCV-III. Progettata al Centro Design di Kia a Namyang, la KCV-III è stata costruita in Francia da Heuliez.

Lunga 4.10 m, larga 1.82 m ed alta 1.36, la piccola Kia KCV-III ha tutte le carte in regola per piacere al pubblico più giovane, per via di un design, ideato dal centro stile Kia coreano, che definire originale è forse ancora troppo poco.

I muscoli che tracciano le linee base della carrozzeria vengono ulteriormente esaltati dalle gigantesche ruote cromate da 20”, che oltre ad essere piacevoli nel design, hanno il compito di assicurare grande tenuta di strada e stabilità, considerati anche i 145 CV a 6000 giri ed i 190 Nm di coppia massima assicurati dal propulsore 4 cilindri in linea 16 valvole.

Tanto quanto la forma delle porte, anche il tetto segue una linea piuttosto spiovente, rendendo il profilo laterale decisamente aggressivo e dinamico.

Per passare dalla configurazione coupè a quella cabriolet, basta solo il click di un pulsante ed alcuni secondi di attesa: ma per gli amanti dei panorami, anche se le condizioni atmosferiche non consentono di viaggiare in modalità “open-air”, Kia ha messo a punto una interessantissima soluzione per il tetto, che vede come protagonista la trasparenza del cristallo in luogo della classica lamiera.

L’abitacolo, tanto quanto le linee esteriori della vettura, è un insieme di linee morbide ed inedite, rifinite utilizzando pelle di colore chiaro, alluminio e plastiche in una tonalità rosso scura: una miscela davvero piacevole, che rende l’abitacolo della KCV-III caldo ed accogliente.


Fonte: Kia Motors
Image Credit: Kia Motors