.::  2008 HONDA O.S.M.  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Honda
Modello O.S.M. (Open Study Model)
Presentazione Londra, 2008
Design Andreas Sittel

MOTORE
Tipo n/d
Cilindrata (cc) n/d
Potenza (cv) n/d

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) n/d
Larghezza (mm) n/d
Altezza (mm) n/d

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


La Honda OSM è un prototipo di spider a due posti secchi che promette sulla carta una massa a secco molto contenuta nonchè un’attenzione particolare per l’ambiente.

La roadster presentata nella capitale inglese infatti, prosegue idealmente il discorso intrapreso a Tokyo 2007 dalla Honda CR-Z, concept di coupè a propulsione ibrida.

Disegnata dal Centro Stile di Offenbach, in Germania, sembra promettere divertimento per portafogli e coscienze sostenibili.

Il muso si allunga verso il centro, con la bocca da pesce pronta a respirare aria e i due occhi allungati dal centro verso i fianchi. Due intagli laterali nel paraurti, a destra e sinistra, alleggeriscono un muso levigato dagli studi fluidodinamici.

Non si conoscono i dettagli sulla meccanica, comunque dovrebbe trattarsi di una soluzione ibrida, mentre i paddle sul volante e il cambio semisequenziale, insieme al tasto rosso di accensione confermano l'ispirazione a metà tra l'ecocompatibile e la voglia di guidare, comunque, divertendosi.

Come dichiarato da Andreas Sittel, capo del progetto Honda, l’obiettivo della vettura è quello di dimostrare come anche un’auto ecologica possa essere attraente: non c’è motivo per cui una vettura che vada particolarmente d’accordo con l’ambiente non possa essere attraente e divertente da guidare.


Fonte: Honda
Image Credit: Honda