.::  1997 HONDA J-VX  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Honda
Modello J-VX
Presentazione Tokio, 1997
Design n/d

MOTORE
Tipo n/d
Cilindrata (cc) 1000
Potenza (cv) n/d

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 3840
Larghezza (mm) 1750
Altezza (mm) 1255

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


La J-VX, che è stata presentata come concept car al Motor Show di Tokyo nel mese di ottobre 1997, è l'espressione di sportività e piacere di guida in combinazione con tecnologie ecocompatibili. Queste qualità sono il frutto di tecniche di costruzione con materiali leggeri e del nuovo propulsore ibrido Honda.

Al centro di questo sistema ibrido c'è un motore a 3 cilindri da 1,0 litro che impiega il sistema di iniezione Honda di nuova concezione e che si combina con un motore elettrico estremamente compatto.

L'Integrated Motor Assist (IMA) viene installato tra il motore a combustione e la trasmissione. Il motore IMA fornisce energia supplementare durante l'accelerazione convertendo energia elettrica in energia cinetica. Durante la decelerazione, il motore IMA inverte il processo, trasformando l'energia cinetica in corrente elettrica.

Invece delle batterie, la J-VX impiega un "ultra-condensatore" per memorizzare la carica elettrica per il sistema IMA.

Altre caratteristiche della J-VX includono ABS, i fari a LED, un tetto apribile in vetro e airbag.


Fonte: Honda
Image Credit: Honda