.::  2013 HONDA FCEV CONCEPT  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Honda
Modello FCEV Concept
Presentazione Los Angeles, 2013
Design n/d

MOTORE
Tipo Fuel Cell
Cilindrata (cc) n/d
Potenza (cv) n/d

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) n/d
Larghezza (mm) n/d
Altezza (mm) n/d

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


In occasione del Salone di Los Angeles 2013 Honda ha svelato in anteprima mondiale la FCEV Concept, un concept alimentato a idrogeno.

Gli stilisti della Honda hanno disegnato una sorta di siluro, basso, lungo ed affusolato, dalle ruote posteriori carenate che esprime il risultato di uno studio aerodinamico dovuto alla necessità di ridurre per quanto più possibile la resistenza all’avanzamento.

Il frontale mantiene la classica mascherina Honda, che diventa interamente luminosa, con due prese d'aria inferiori ai lati e ulteriori prese d'aria avvolgenti nei fianchi; il profilo lenticolare è accompagnato dalla fiancata che presenta un vistoso rientro all'altezza delle porte posteriori, con le ruote posteriori carenate.

Lo studio dei flussi d'aria prosegue anche nella coda, sviluppata simmetricamente rispetto all'anteriore, con un unico elemento centrale comprendente le luci, due sfoghi d'aria ai lati e uno scivolo inferiore.

L’Honda FCEV non è comunque una ‘semplice’ vettura laboratorio, se è vero che l’abitacolo accoglie cinque persone ed i rispettivi bagagli e la carrozzeria ha quattro porte.

Dopo aver prodotto in serie limitata a titolo sperimentale la FCX nel 2002 e la FCX Clarity nel 2008, Honda ha proseguito la ricerca per ridurre gli ingombri e i costi dei sistemi fuel cell, fino a ottenere un pacchetto completo che occupa lo spazio nel cofano anteriore normalmente destinato ai classici motori endotermici.

L’azienda giapponese tiene inoltre a precisare come la Fuel Cell-Electric Vehicle adotti una nuova piattaforma a celle di combustibile, le cui batterie risultano del 33% più compatte ed esprimono il 60% di potenza in più rispetto ai componenti della FCX Clarity.

L’autonomia sarà quindi superiore a 450 chilometri, mentre un rabbocco potrà essere effettuato in appena 3 minuti (da un impianto con pressione di 70 MPa).


Fonte: Honda
Image Credit: Honda