.::  1991 DAIHATSU X-021  ::.


Le specifiche potrebbero non essere precise
DETTAGLI
Costruttore Daihatsu
Modello X-021
Presentazione Tokio, 1991
Design n/d

MOTORE
Tipo 4 in linea 16V
Cilindrata (cc) 1589
Potenza (cv) 140

DIMENSIONI
Lunghezza (mm) 3585
Larghezza (mm) 1660
Altezza (mm) 1150

PERFORMANCE
Velocità (km/h) n/d
0-100 n/d
   


La Daihatsu X-021, presentata al Salone di Tokio del '91, aveva uno stile fortemente ispirato alla contemporanea Mazda Mx-5, mentre la tecnica costruttiva aveva delle aspirazioni corsaiole.

Il telaio scatolato in acciaio, su cui era fissata la carrozzeria spider sempre in acciaio, presentava sospensioni indipendenti inboard di ispirazione racing, due leggeri sedili a guscio Recaro e soprattutto un quattro cilindri longitudinale di 1,6 litri e 140 CV. Il moto trasmesso alle ruote posteriori garantiva una guida divertente all'antica.

Alcuni dei pochissimi prototipi costruiti montavano un elegante hard top arrotondato, perfettamente in tono con tutte le belle curve di questa Daihatsu. Un po' per l'impossibilità di combattere Mazda (spalleggiata da Ford), un po' per i costi produttivi elevati, la X-021 è rimasta nel limbo dei bei progetti abbandonati, ed è stato un vero peccato.

Image Credit: Daihatsu